NOTO (SR): Flowers by Martin Parr

Pubblicato: 28/04/2016 da Redazione in Fotografia, Mostre, Sicilia

201604_parr.pngPhotology · via arnaldo da brescia 19 · Noto, Siracusa
Dal 14/5 al 10/7

MARTIN PARR
Martin Parr nacque ad Epsom, Surrey, UK nel 1952. Fin da piccolo il suo crescente interesse per il medium della fotografia fu caldamente incoraggiato dal nonno George Parr, un appassionato fotografo amatoriale lui stesso. E’ conosciuto per i suoi progetti fotografici che offrono un punto di vista intimo, satirico e antropologico riguardo a vari aspetti della vita moderna, in particolare documentando le classi sociali in Inghilterra e più ampliamente l’opulenza del mondo occidentale. Dal 1994 Parr è divenuto membro della Magnum Photos. Sul suo lavoro stati pubblicati oltre 40 libri monografici, e ha preso parte a circa 80 esposizioni in tutto il mondo – inclusa una mostra internazionale itinerante Parr World, e una retrospettiva al Barbican Arts Centre, a Londra nel 2002. Martin Parr è un cronista dei giorni nostri. Di fronte al flusso sempre crescente di immagini rilasciate dai media, le sue fotografie ci offrono l’opportunità di vedere il mondo dalla sua singolare prospettiva. A prima vista, le sue fotografie sembrano esagerate o perfino grottesche. I temi scelti sono insoliti, i colori abbaglianti e le prospettive eccentriche. Il termine utilizzato da Parr per definire il potere travolgente delle immagini pubblicate è “propaganda”. Parr contrasta questa propaganda con le sue armi: criticismo, seduzione, humour. Ne risultano fotografie originali e interessanti, accessibili e comprensibili, che allo stesso tempo ci mostrano in modo acuto come viviamo, come ci presentiamo agli altri e cosa valorizziamo.

L’INFIORATA DI NOTO
Dedicata quest’anno a tutti i fiori del mondo, l’infiorata di Noto porta “arte di strada” tra le vie barocche della città patrimonio mondiale dell’Unesco.
Ogni anno la creatività rimodella la salita di via Nicolaci in una sempre rinnovata esplosione di colori. Pura street art che in tempi non sospetti riporta Noto alla ribalta di una cultura popolare ancor prima dell’avvento di artisti alla Bansky. Gli stessi ingredienti che in un evento collaterale di Photology si potranno ammirare in “Global” Flowers by Martin Parr. La strada di Parr invece ribalta la visione, riportando il fiore alla sua iconografia comune ed universale, con messaggi di varia umanità.

Annunci

I commenti sono chiusi.