PADOVA: Glowing

Pubblicato: 12/05/2018 da Redazione in Fotografia, Mostre, Veneto

201805_glowing.jpg

Sabato 19 maggio 2018 alle ore 18.30 presso la Young Photo Gallery di Riviera Tito Livio 35, Padova, c/o Sfizio Break Bar, si inaugura la mostra fotografica personale di Andrea Carrisi dal titolo “Glowing”. La mostra rimarrà aperta fino al 15 giugno con i seguenti orari: da lunedì a sabato 8-12 e 15-24.
Giorno di chiusura domenica. Ingresso libero.

GLOWING
Ecco cosa succede quando dei quadri famosi vengono riprodotti con la pittura neon. Arte, pittura e fotografia si uniscono in un unico progetto. Tutto è nato grazie ad un regalo di compleanno: colori a neon e lampada uv. “E ora cosa mi invento? Come collego la ritrattistica a questi colori così particolari?” Queste erano le domande che mi passavano per la testa. Non volevo riprodurre i soliti disegni tribali o le solite macchie di colore, per questo progetto volevo qualcosa d’impatto. I miei ritratti devono essere caratterizzati da elementi peculiari, così come in questo caso. Essendo da sempre un’amante dell’arte l’idea di dipingere quadri famosi su persone mi è sembrata subito affascinante e allo stesso tempo originale. Con questo lavoro fotografico voglio elogiare la magnificenza dell’arte attraverso ritratti. Ho scelto quadri riconoscibili e non, opere studiate anche in base ai modelli che hanno deciso di posare per me. Di solito sono la persona dietro l’obiettivo, ma questa volta ho deciso di mettermi in gioco a 360°. Oltre a scattare le foto ho dipinto, con qualche piccolo aiuto, i soggetti e sono stato allo stesso tempo modello. La parte più impegnativa è stata senza alcun dubbio dipingere i quadri, ma il risultato finale ha dato moltissime soddisfazioni.

“Glowing” è la prima personale di Andrea Carrisi.

BIOGRAFIA
Andrea Carrisi, classe 1991, appassionato di fotografia da sempre attratto dall’arte in tutte le sue forme.
La fotografia per lui è una passione nata ai tempi della scuola, quando, con l’avvento dei social network, si iniziava a condividere foto per mostrarle agli altri. La vittoria del concorso “Vela Vento e Colore”, indetto dal comune di Chioggia per la manifestazione “Ottobre Blu”, lo spinge a volersi migliorare sempre più, passando dalla piccola fotocamera digitale ad una bridge, per poi varcare la soglia del “mondo reflex”. Studia da autodidatta grazie a tutorial trovati sul web e partecipa a vari corsi fotografici.
È proprio durante uno di questi che capisce qual è il suo genere preferito: la ritrattistica. Inizialmente il suo obiettivo era fotografare qualsiasi cosa gli piacesse, ora invece davanti all’obiettivo devono esserci soltanto persone, sguardi profondi, movenze e sentimenti. Con i suoi scatti vuole comunicare qualcosa di particolare, un messaggio o lo stato d’animo dei suoi soggetti. Nel 2016 partecipa alla mostra “Nereidi alla Deriva”, dedicata alla lotta contro la violenza fisica e psicologica sulle donne. Sempre in quel periodo si aggiudica il terzo posto alla “Italia Photo Marathon” che si è svolta a Padova. Questi traguardi sono per lui l’input per continuare a creare progetti fotografici sempre nuovi e stimolanti. La fotografia per Andrea é un mezzo per sfogarsi, allontanare lo stress e i problemi della vita.
Il suo motto è “fotografia come cura dell’anima”.

Il curatore de La Young Photo Gallery è Sergio Bergami.
e-mail: layoungphotogallery@yahoo.it
sito web: http://www.layoungphotogallery.it

Annunci

I commenti sono chiusi.