ROMA: OMNE/WORK territorio come laboratorio

Pubblicato: 10/06/2019 da Redazione in Arti varie, Fotografia, Lazio, Mostre

201906_OMNE.jpg
11 giugno – 22 settembre 2019
Inaugurazione martedì 11 giugno ore 19
Door Gallery, via dei Zeno 42, Roma

In occasione dell’apertura al pubblico del suo spazio espositivo, Door in collaborazione con OMNE è lieta di ospitare a Roma un nuovo allestimento del progetto “OMNE/WORK. Territorio come Laboratorio”.
Artisti in mostra: Mattia Balsamini, Christian Lange, Mårten Lange, Massimo Mastrorillo, Brent Meistre, Karin Apollonia Müller, Josef Schulz, Nigel Shafran, Kirsti Taylor Bye, TFTF

Approfondendo la lettura del territorio di Castelfranco Veneto 10 artisti in residenza, Mattia Balsamini (Italia), Christian Lange (Germania), Mårten Lange (Svezia), Massimo Mastrorillo (Italia), Brent Meistre (Sudafrica), Karin Apollonia Müller (Germania), Josef Schulz (Germania), Nigel Shafran (Gran Bretagna), Kirsti Taylor Bye (Norvegia), TFTF (Italia), hanno tratteggiato percorsi tra centro storico e immediata periferia, hanno attraversato paesaggi urbani e rurali esplorando le aree industriali individuate all’interno di un itinerario tematico. Da tale percorso e, dalla rete delle infrastrutture, l’indagine è proseguita all’interno di alcune importanti aziende presenti nell’area geografica che fa riferimento alla città di Castelfranco Veneto. Gli artisti hanno raccolto testimonianze, immagini, suoni, informazioni, per restituirli in progetti personali presentati in forma di sequenze fotografiche, elaborazioni video, testi, installazioni visive e sonore.
La mostra espone dieci visioni che intrecciano memoria e contemporaneità interpretando la complessità del paesaggio del Nord-Est. Attraverso un terreno di studio comune sono state organizzate informazioni e tracciate visioni utili a porre nuovi interrogativi sulla complessità dello spazio e del tempo in cui viviamo.
Tra realtà consolidata e luoghi comuni, da decenni il territorio del Nord Est consacra infatti la propria immagine al lavoro. Grazie al lavoro si è costruito un territorio, si è trasformato un paesaggio, si è deciso il futuro di un’ampia area geografica. WORK, il tema del primo laboratorio per artisti in residenza organizzato da OMNE/Osservatorio Mobile Nord Est nel 2016, rappresenta il fondamento del patto sociale che tiene unita una comunità, che configura un paesaggio, i suoi spazi produttivi, quelli residuali, ne ridisegna la mobilità, riorganizza lo spazio della vita privata e pubblica.
Le produzioni artistiche e i documenti raccolti nel volume OMNE/WORK 2016-2018 (a cura di M. Sordi, S. Rössl), LetteraVentidue Edizioni costituiscono una lettura corale di sguardi e di ascolti elaborati e sistematizzati tra il 2016 e il 2018. Alcune copie del volume, selezionato per lo European Design Award 2019, nella categoria Artistic Catalogue, saranno in visione presso la galleria.

Mostra promossa da:
Città di Castelfranco Veneto
Assessorato all’Ambiente e alle Attività Produttive
ULSS 2 – Marca Trevigiana
Dipartimento di Prevenzione e Controllo Malattie Croniche

In collaborazione con:
Museo Casa Giorgione
Università di Bologna, Dipartimento di Architettura
Università degli Studi di Padova, CIRPAM – Centro interdipartimentale di ricerca per il restauro, il recupero e la valorizzazione dei parchi storici e degli alberi monumentali

Comitato Scientifico OMNE
Rita Cagnin, Dipartimento di Prevenzione, ULSS 2 MarcaTrevigiana
Maura Gallina, Responsabile Ufficio Ambiente Comune di Castelfranco Veneto
Matteo Melchiorre, Direttore Biblioteca e Museo Casa Giorgione, Comune di Castelfranco Veneto
Massimo Sordi, Fotografo e curatore, docente Università di Bologna, Ufficio Ambiente Comune di Castelfranco Veneto
Stefania Rössl, Curatore e docente Università di Bologna, Dipartimento di Architettura
a cura di: Massimo Sordi, Stefania Rössl, Pamela Piscicelli

Annunci

I commenti sono chiusi.