TEST DEL SOFTWARE DI FOTORITOCCO LUMINAR 4 E LEICA SUMMILUX 50/1.4 A VITE

Pubblicato: 04/02/2020 da Admin in Fotocamere/obiettivi, Fotografia, News, Software
Tag:, , , , ,

 

image.png

Nell’aggiornamento di oggi, due articoli molto interessanti: Pierpaolo Ghisetti mette alla prova il Leica Summilux 50/1.4 a vite 39×1 nel museo Ferrari a Maranello e Rino Giardiello verifica le nuove funzioni di Luminar 4 che continua a diventare sempre più completo e potente grazie all’intelligenza artificiale.

Rino Giardiello verifica le nuove funzioni di Luminar 4 che continua a diventare sempre più completo e potente grazie all’intelligenza artificiale.

image.png

Con Luminar 4 il salto rispetto alle precedenti versioni è incredibile. Mentre le precedenti versioni affinavano e completavano un programma che era molto simile ad Adobe Lightroom (anche come interfaccia) con in più alcuni preset, Luminar 4 taglia i ponti con il passato: nuova interfaccia, nuovo modo d’uso, l’intelligenza artificiale che domina su tutte le correzioni più tradizionali (come, per esempio, il contrasto) e nuove funzioni che trasformano l’emulo di Lightroom in un programma completo per la postproduzione con modalità d’intervento sinora esclusive di altre applicazioni.

Test Luminar 4

Luminar 4, infatti, comprende la possibilità di migliorare i ritratti come Portrait Pro e di sostituire i cieli e l’atmosfera delle foto come Landscape Pro. Il tutto con una incredibile semplicità d’uso, fin troppa se vogliamo visto che sono pochi gli strumenti per migliorare i risultati in manuale, ma rientra nella filosofia di Luminar e nella sua unicità.

L’articolo completo con numerose foto d’esempio è su Nadir Magazine.

Luminar 4 si può provare per 30 giorni scaricando una demo del tutto funzionale dal sito della Skylum e poi decidere per l’acquisto. Nel caso vi piaccia, potete risparmiare 10,00 Euro inserendo il codice sconto di Nadir (basta scrivere “NADIR” – tutto maiuscolo e senza virgolette – al momento dell’acquisto). Ci sono varie offerte a tempo limitato che cambiano in continuazione per cui è sempre meglio controllare sul sito.

 

I commenti sono chiusi.