I CORSI E GLI INCONTRI DI FOTOGRAFIA DI RINO GIARDIELLO – NADIR MAGAZINE

Pubblicato: 10/01/2021 da Admin in Abruzzo, Corsi/workshop, Fotografia, Incontri con gli autori
Tag:, , , , , ,

Non si tratta di una novità perché gli “Incontri di Fotografia di Nadir Magazine” sono iniziati nel lontano 2000 (dalla testatina dell’epoca si vedono quanti capelli bianchi in meno) e procedono senza interruzioni da quella data, singolarmente o come “Nadir Magazine”.

I diversi professionisti che vi sono coinvolti, oltre a collaborare da sempre con Nadir, già svolgono per loro conto incontri, lezioni, stage e workshop. Una lunga esperienza maturata sul campo in oltre un ventennio.

Rino Giardiello non ha bisogno di presentazioni in ambito fotografico: una lunga carriera come professionista, direttore della rivista fotografica Nadir Magazine, Sigma Ambassador ed uno dei maggiori esperti tra i professionisti che utilizzano il sensore Foveon, docente di fotografia presso numerosi Istituti, Associazioni e Università. Ha tenuto un proprio Laboratorio di Fotografia durante tutta la durata dell’Olivewood Fest 06 in Giffoni, poi “Volti e Gesti” durante il Premio Troisi 2004 sino a “Vedere l’invisibile” presso la facoltà di Architettura di Napoli nel 2007, workshop ripetuto quest’anno on-line a causa del Covid. Nel 2018 e 2019, due anni ricchi di incontri dal vivo nelle città di Torino, Milano, Isernia, Matera, Pescara, l’esclusiva della presentazione della nuova Sigma fp, Roma e Lugano.

Dai workshop dal vivo a quelli on-line, da quelli di gruppo a quelli one-to-one, è un docente sempre attento, meticoloso ed in grado di spiegare con grande semplicità anche i concetti più difficili.

Dalle basi della Fotografia agli argomenti più specializzati, lezioni e corsi sempre coinvolgenti, mai noiosi.

“Essere un bravo fotografo – dice Elisabetta Canevarolo – non significa essere anche un bravo maestro. Spesso nei corsi l’insegnante tende a condizionare con il proprio stile la formazione degli allievi, Rino Giardiello invece fornisce i mezzi per sviluppare e accrescere il proprio”.

Alcuni corsi in programma:

  • L’Arte del Vedere.
  • Vedere l’Invisibile.
  • Il Foveon: tutto quello che avreste voluto sapere e non avete mai osato chiedere.
  • I sensori. Excursus sui supporti sensibili atti a raccogliere la luce. Pregi e difetti di ogni soluzione. Sensori “creativi”.
  • Cogliere la luce 1. Capirla. Muoversi. Sceglierla.
  • Cogliere la luce 2. I colori della luce.
  • La fotografia di viaggio 1. Un mix tra reportage, foto di architettura e street photography. Tornare a casa con foto non banali. Gli scatti migliori con la luce migliore.
  • La fotografia di viaggio 2. Cogliere la luce, cogliere l’attimo, cogliere le forme ed i colori. Portare a casa le sensazioni e le emozioni anche per chi guarderà le foto.
  • Le basi della fotografia. Capirle in modo intelligente in modo da allenare il proprio cervello ad andare avanti in maniera autonoma. Regole di base, tecnica e, soprattutto, imparare a vedere.

Per maggiori informazioni sui corsi, la durata, i costi, la personalizzazione di corsi one-to-one, non esitate a contattarci tramite e-mail: nadir-at-nadir.it

I commenti sono chiusi.