Archivio per la categoria ‘Valle d’Aosta’

Mountains by Magnum Photographers

Pubblicato: 11/07/2019 da Redazione in Fotografia, Mostre, Valle d'Aosta

201907_Zermatt, Switzerland, 1950, © Robert Capa © International Center of Photography - Magnum Photos.jpg

Forte di Bard. Valle d’Aosta
17 luglio 2019 – 6 gennaio 2020

La montagna vista, vissuta e fotografata dai fotografi dell’Agenzia Magnum Photos, l’agenzia di fotogiornalismo fondata nel 1947 da Henri Cartier-Bresson, Robert Capa, David Seymour e George Rodger, che riunisce oggi i migliori fotografi del mondo. (altro…)

Annunci

201905_VDA.jpg
di Roberto Andrighetto e Guido Diémoz
Aosta, Chiesa di San Lorenzo – Piazza Sant’orso

L’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali informa che venerdì 24 maggio 2019, alle ore 18, nella Chiesa di San Lorenzo di Aosta, sarà inaugurata la mostra La montagna fotografata, la montagna scolpita. Roberto Andrighetto e Guido Diémoz. (altro…)

Ugo Lucio Borga – Mostre

Pubblicato: 10/11/2018 da Redazione in Fotografia, Lombardia, Mostre, Valle d'Aosta

201811_borga.jpg

AOSTA – ISEO
Nell’ambito di una grande retrospettiva dedicata alla guerra globale il fotoreporter Ugo Lucio Borga apre due mostre importanti nelle rispettive sedi di Aosta e Iseo (BS)

AOSTA:
Dal 13 ottobre 2018 al 31 Marzo 2019 presso il Museo Archeologico Regionale di Aosta sarà visitabile la mostra:
Ugo Lucio Borga. Collateral damages. (altro…)

AOSTA: Collateral damages

Pubblicato: 05/10/2018 da Redazione in Fotografia, Mostre, Valle d'Aosta

201810_ugoborga.jpg
Mostra di Ugo Lucio Borga
Aosta, Museo Archeologico Regionale
Piazza Roncas, 12
dal 13 ottobre 2018 al 31 marzo 2019
Orario: martedì – domenica 10 – 13 /14 -18
Chiuso lunedì.

L’Assessorato dell’Istruzione e Cultura informa che venerdì 12 ottobre 2018, alle ore 17, al Museo Archeologico Regionale di Aosta, sarà inaugurata la mostra Ugo Lucio Borga. Collateral damages. (altro…)

201710_traces.jpgFotografie di Pier Francesco Grizi e di Fabio Dibello
Aosta, Museo Archeologico Regionale – Piazza Roncas, 12
7 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018
Orario: da martedì a domenica : 10-13 / 14-18 – Chiuso il lunedì
Ingresso gratuito

L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta informa che venerdì 6 ottobre 2017, alle ore 18, sarà inaugurata, presso il Museo Archeologico Regionale di Aosta, la mostra fotografica “TRACES. Beni culturali in Valle d’Aosta dalla documentazione alla valorizzazione”. Le fotografie esposte sono di Pier Francesco Grizi. La mostra presenta anche una sezione sulla cinta muraria romana di Aosta con fotografie di Fabio Dibello. (altro…)

Courmayeur (AO): Cattedrali di ghiaccio

Pubblicato: 20/06/2017 da Redazione in Fotografia, Mostre, Valle d'Aosta

201706_cattedrali.jpgL’HIMALAYA NEGLI SCATTI VINTAGE DI VITTORIO SELLA

Un viaggio estremo ai piedi del K2 raccontato da uno dei più grandi fotografi di montagna di tutti i tempi. Le immagini scattate nel 1909 da Vittorio Sella sono in mostra da luglio a settembre al Museo Alpino di Courmayeur, intitolato proprio al capo della spedizione, il Duca degli Abruzzi. Il museo ospita inoltre reperti originali delle grandi esplorazioni condotte dal Duca insieme alle Guide di Courmayeur. (altro…)

AOSTA: L’uomo e la terra

Pubblicato: 21/04/2017 da Redazione in Fotografia, Mostre, Valle d'Aosta

201704_vdaosta.jpgdi Edward Burtynsky
Aosta, Centro Saint-Bénin – Via Festaz, 27
Sino al 1° ottobre 2017
Orario 10-13 / 14-18. Chiuso il lunedì

L’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che venerdì 28 aprile 2017, alle ore 18, al Centro Saint-Bénin di Aosta, verrà inaugurata la mostra Edward Burtynsky. L’uomo e la terra. Burtynsky è un fotografo canadese di fama internazionale, le cui opere sono custodite nei maggiori musei quali la National Gallery of Canada, la Bibliothèque Nationale de France di Parigi, il Museum of Modern Art e il Guggenheim Museum di New York. (altro…)

AOSTA: Mostra Rocco Schiavone

Pubblicato: 07/02/2017 da Redazione in Fotografia, Mostre, Valle d'Aosta

201702_roccoschiavone.jpegFotografie di scena di Daniele Mantione
Aosta, Sede espositiva Hôtel des États – Piazza Chanoux, 8 – tel. 0165.300552
10 febbraio – 12 marzo 2017
Orario: martedì-domenica 10-13 /14-18
Chiuso lunedì
Ingresso libero
Info: Regione autonoma Valle d’Aosta, Assessorato Istruzione e Cultura – Struttura Attività espositive
tel.: 0165.275937, e-mail: u-mostre@regione.vda.it – Internet: http://www.regione.vda.it

L’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che giovedì 9 febbraio, alle ore 17,30, presso la sede espositiva Hôtel des États, in piazza Chanoux ad Aosta, sarà inaugurata la mostra Rocco Schiavone. Fotografie di scena di Daniele Mantione. (altro…)

201610_aostaAosta, Centro Saint-Bénin – Via Festaz, 27
Sino al 26 marzo 2017 Orario 10/13 – 14/18 – chiuso il lunedì

L’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che venerdì 4 novembre 2016, alle ore 18, presso il Centro Saint-Bénin di Aosta, sarà inaugurata la mostra Cattedrali di ghiaccio. Vittorio Sella, Himalaya 1909. L’esposizione, che vuole essere un omaggio a Vittorio Sella, tra i più grandi fotografi di montagna di tutti i tempi, ripercorre la straordinaria spedizione himalayana al seguito di Luigi Amedeo di Savoia, Duca degli Abruzzi. (altro…)

AOSTA: Alpimagia

Pubblicato: 21/10/2016 da Redazione in Fotografia, Mostre, Valle d'Aosta

201610_alpimagiaRiti, leggende e misteri dei popoli alpini
di Stefano Torrione
Aosta, Museo Archeologico Regionale – Piazza Roncas, 12
29 ottobre 2016 – 19 febbraio 2017
Orario: dal martedì alla domenica, ore 10-13 e 14-18

L’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta informa che venerdì 28 ottobre 2016, alle ore 18, sarà inaugurata, presso il Museo Archeologico Regionale di Aosta la mostra ALPIMAGIA. Riti, leggende e misteri dei popoli alpini di Stefano Torrione.
La rassegna presenta 92 fotografie di grande formato che ci conducono nel mondo “magico” della cultura popolare alpina. Immagini di riti scanditi dall’antico calendario contadino che portano il visitatore, attraverso le sei sale tematiche della mostra, in un viaggio immaginario che percorre un intero anno solare sulle montagne. (altro…)