Posts contrassegnato dai tag ‘Antonello Di Gennaro’

Presentazione volume URBANSCAPE nel programma del TRIESTE PHOTO DAYS 2020, con il progetto del fotografo materano Antonello DI GENNARO dal titolo BARLETTA La città sospesa.

Sabato 24 ottobre, alle 10,00 in Sala Xenia a Trieste, nell’ambito del festival di Fotografia Trieste Photo Days, è stato presentato in anteprima una delle nuove realizzazioni editoriali di ISP: il volume URBANSCAPE. Erano presenti Angelo Cucchetto e uno dei 20 autori, Antonello DI GENNARO fotografo materano, con il suo progetto fotografico: Barletta una città sospesa. Un lavoro realizzato utilizzando uno dei nuovi linguaggi della fotografia del contemporaneo: La Mobile photography, ovvero la fotografia realizzata con I-Phone. (altro…)

Nuovo appuntamento con la fotografia di Coscienza dell’Uomo che, dopo le prime tre esposizioni del mese di ottobre, entra nel vivo del suo quarto trimestre. Il progetto fotografico organizzato nell’ambito di Matera 2019, su iniziativa di Francesco Mazza della Cine Sud di Catanzaro, con la direzione artistica di Maurizio Rebuzzini, prosegue il suo lungo e articolato cammino nella fotografia dei sentimenti e, per il quarto appuntamento, propone il lavoro di Paolo Ranzani, Soglie. (altro…)

Il 6 ottobre a Matera è prevista l’inaugurazione de “La danza degli ulivi”, il lavoro di Massimo De Gennaro che sarà ospitato presso i locali dello Spazio Galleria Arti Visive, dal 6 al 20 ottobre.

Una nuova esposizione che, ancora una volta, ricorda al pubblico cosa sia Coscienza dell’Uomo e le mostre che ne fanno parte. Fotografia, e nient’altro. Senza contorni e sovrastrutture. Nel suo lungo e intenso percorso, la rassegna, promossa dalla Cine Sud di Catanzaro, ha compiuto una scelta. Quella di proporre e selezionare una fotografia cosciente, umana, in cui non importa come e cosa si fotografa ma perché si fotografa. L’intenzione era una, riscoprire l’umanità che ci circonda, risvegliare negli uomini la propria coscienza, indurre alla riflessione con immagini, sempre accuratamente selezionate, che parlano al cuore di ognuno e lo conducono per mano verso mondi e sentimenti sempre diversi, tutti da scoprire. (altro…)