Posts contrassegnato dai tag ‘fotografia di sport’

Foto di Gian Luca Silvagni

Nella foto in alto, scattata da Gian Luca Silvagni, il coach Maghelli e Leonardo Battistini su Margherita: “Io non posso stare fermo con le mani nelle mani, tante cose devo fare prima che venga domani” cantava Riccardo Cocciante e il domani è oggi domenica 12 marzo, Battistini migliore in campo ha fatto tante belle cose. La NTS Basket Rimini Crabs torna alla vittoria dopo una importante striscia negativa che ha caratterizzato l’inizio del nuovo anno. La svolta arriva contro la compagine della Trading Basket di Taranto, superata 67 a 58. Errori da entrambe le parti ma i Crabs hanno una marcia in più, oltre al fattore campo (giocano in casa al Pala Flaminio), dalla loro c’è la margherita gialla dello sponsor capace di reggere l’impatto di una partita complessa soprattutto a livello mentale e sostenere il peso di uno straordinario Battistini da 26 punti. La strada per i play off è più corta. Un passo alla volta. Senza commettere infrazioni.

Annunci

MuseoDresda_42.jpg

Un ricco aggiornamento di Nadir Magazine con il dossier di Pierpaolo Ghisetti della Exakta Real, la rarissima, ma anche la visita dello stesso al Museo Tecnico di Dresda, il più importante museo dedicato ai marchi tedeschi che hanno fatto la Storia della Fotografia: una visita che non può non essere effettuata dagli appassionati di fotografia. Particolare attenzione è stata posta, in questo articolo, alla sezione dedicata alle fotocamere Exakta. (altro…)

GianLuca-Silvagni_05.jpg

Il bravo fotografo di sport Gian Luca Silvagni spiega il suo flusso di lavoro su Nadir Magazine. Oltre al suo workflow personale con un buon programma di fotoritocco, Gian Luca Silvagni spiega le precauzioni che è bene prendere durante la postproduzione delle foto e qualche piccolo trucco.

gianluca-silvagni_02.jpg

Nell’aggiornamento di oggi di Nadir Magazine, l’intervista a Gian Luca Silvagni, fotografo sportivo. Rino Giardiello chiede a Gian Luca dei suoi inizi fotografici, della sua prima fotocamera, come sia nata la passione per la fotografia sportiva e cosa si prova mentre si lavora a bordo campo. Un’intervista disinvolta e schietta, quasi una chiacchierata tra amici, nella quale il bravo Gian Luca Silvagni racconta molto di sé e del suo modo di intendere la fotografia di sport.

gianlucasilvagni-lucapesaresiRimini 27 novembre 2016, PalaFlaminio. Alla nona del campionato di andata di serie B maschile di basket si sfidano la squadra locale NTS Informatica dei giovani “Granchi” riminesi e la Olimpia Bawer di Matera. Appuntamento fisso di Gian Luca Silvagni, fotografo sportivo del quale abbiamo di recente pubblicato il portfolio su Nadir Magazine ed un articolo su “Il rapporto tra soggetto e sfondo nella fotografia sportiva”. Quando i Crabs giocano in casa Gian Luca è in prima linea a fotografare l’evento. Partita vinta meritatamente dalla NTS Informatica con uno scarto di soli 3 punti, il continuo capovolgimento di fronte ha reso l’incontro avvincente e incerto fino alla fine regalando momenti di puro divertimento ai tifosi che gremivano l’arena. Due punti importanti per la classifica generale per il morale e, come canta Edoardo Bennato, per il “Pubblico pagante”. Nella foto il Play-Guardia dei Crabs Luca Pesaresi, top scorer della partita con 22 punti, primato che condivide con Davide Meluzzi, Playmaker. Una selezione di foto in alta risoluzione della partita è visibile nel sito di Gian Luca Silvagni.

GianLucaSilvagni_03.jpg

Il fotografo di sport Gian Luca Silvagni affronta questa volta un argomento importante per gli appassionati di fotografia sportiva: il rapporto tra il soggetto e lo sfondo. (altro…)

Un gustoso racconto in prima persona di Gian Luca Silvagni che fotografa lo sport con tanta passione e professionalità. Su Nadir Magazine il lungo articolo “Bordo campo” con tante foto e le sue esperienze.
GianLuca-Silvagni-09.jpg