Posts contrassegnato dai tag ‘Rino Giardiello’

photoglory crop

Con l’avvento del digitale, il restauro di vecchie foto, anche semplici foto di famiglia, non è stato più un problema. Con l’analogico il restauro richiedeva lunghe e sapienti operazioni non alla portata di tutti, ma le magiche funzioni del clone ci hanno affrancati da lunghi interventi che richiedevano doti tecniche e artistiche non indifferenti.

Tuttavia, anche con il digitale, è facile vedere interventi a dir poco maldestri e dai dubbi risultati: parti clonate più volte, ricostruzioni inverosimili e rappezzi senza senso. (altro…)

sigma 20 e 24 14 dg dn art sq1000 1

Sigma ha presentato due nuovi obiettivi grandangolari della prestigiosa serie Art: un 20 ed un 24mm F/1.4. Entrambi per fotocamere mirrorless full frame Sony E-Mount e Panasonic, Sigma, Leica L-Mount, ben più compatti e leggeri dei predecessori, con prestazioni eccezionali anche a tutta apertura.

Grazie alla disponibilità di Sigma e Mtrading, abbiamo avuto l’opportunità di provarli in maniera approfondita prima della presentazione. (altro…)

annuncio antro di merlino 2000

L’Antro di Merlino di Rino Giardiello ©

L’ANTRO DI MERLINO
Spazio alla fantasia ed alla creatività senza Photoshop
Creatività analogica, solide basi per il digitale

Nuova lezione individuale on-line!
“L’Antro di Merlino” era il titolo della mia rubrica fissa mensile sulla rivista REFLEX dal 1985 al 2003. Grande spazio alla creatività in un mondo ancora senza computer e Photoshop, magie che nascono nelle nostre menti e non in quella dei programmatori né in modo accidentale grazie a vecchie fotocamere con le tendine bucate e piene di infiltrazioni di luce. (altro…)

Fotografare in luce ambiente

Fotografare in luce ambiente

FOTOGRAFARE IN LUCE AMBIENTE, UNA NUOVA LEZIONE ONLINE ONE-TO-ONE DI RINO GIARDIELLO PER DOMINARE LA LUCE.

La luce ambiente, naturale o artificiale, non è sempre l’ideale per fotografare. Se la luce non si può spostare o modificare, deve essere il fotografo a farlo e deve saperlo fare con maestria.

Rino Giardiello, direttore di Nadir Magazine e Sigma Ambassador, affronta l’argomento con grande chiarezza e semplicità. Tantissimi esempi pratici e belle immagini d’accompagnamento.

Per gli utenti Foveon, i problemi del sensore Foveon in poca luce.

Per informazioni, orari e personalizzazioni: nadir@nadir.it

sigma 24 2 e 90 2.8 serie i 1280

Sigma ha appena presentato due nuovi, piccoli e ottimamente rifiniti obiettivi della Serie I progettata appositamente per le fotocamere mirrorless con attacco Sony E-Mount e Sigma, Panasonic, Leica L-Mount. Si tratta di un luminoso 24mm F/2 e di un minuscolo 90/2.8. Il test su Nadir Magazine.

La Serie I di Sigma si completa con obiettivi sempre più interessanti e sempre belli, rifiniti e di ottima qualità sia costruttiva che ottica: una qualità Premium offerta ad un prezzo contenuto. Tutti gli obiettivi della “Serie I” sono realizzati in metallo, anche il tappo ed il paraluce, hanno la ghiera dei diaframmi, la baionetta in ottone e sono tropicalizzati. Il 24mm F/2 si affianca al già esistente 24mm F/3.5 per chi desidera un corredo superleggero ed il 90mm F/2.8 può esserne il degno compatto in attesa di un mediotele luminoso (e possibilmente un 20mm F/2.8) della stessa serie. (altro…)

TEST SIGMA TELECONVERTER TC-1411 e TC-2011

Sigma ha rilasciato due nuovi moltiplicatori di focale di eccellente qualità dedicati esclusivamente agli obiettivi 105/2.8 Macro Art, 100-400 DG DN Contemporary e 150-600 F/5-6.3 DG DN della serie Sports (recentemente provato) in versione progettata appositamente per le fotocamere mirrorless con attacco L-Mount (Sigma, Panasonic e Leica), ma non è da escludere che arrivi una versione con attacco Sony E-Mount.

Questi due Teleconverter moltiplicano la focale dell’obiettivo originale per 1.4 e 2. Con il raddoppio della focale massima, il 150-600 Sports, usato per il test, diventa un incredibile 300-1200 dalla qualità molto elevata e da un notevole rapporto macro alla focale di 180mm (360mm con il moltiplicatore 2x). (altro…)

Sigma ha rilasciato il nuovo zoom 150-600 F/5-6.3 DG DN della serie Sports in versione progettata appositamente per le fotocamere mirrorless con attacco Sony E-Mount e Sigma, Panasonic, Leica L-Mount.

Questo zoom si affianca ai già esistenti ed apprezzati 150-600 della serie Contemporary e 150-600 della serie Sports per fotocamere reflex. Ben più piccolo e leggero del fratello Sports per fotocamere reflex (in pratica è quasi identico al Contemporary), ha prestazioni superbe su tutto il range di focali ed a tutti i valori di diaframma. Nadir Magazine lo ha provato in anteprima su un corpo Sigma fp L ed i 61Mpx della piccola full frame di Sigma ne hanno messo in evidenza l’elevata nitidezza e la notevole qualità. (altro…)

Sembra ieri, ma la Sigma fp – la fotocamera mirrorless full frame più piccola e leggera al mondo – sta per compiere due anni e lo fa con un aggiornamento sostanzioso che ne migliora le prestazioni e possibilità.

Oggi Sigma ha rilasciato l’aggiornamento firmware 3.00 per la fp e le novità sono tante. Rino Giardiello lo ha installato subito e lo ha provato sul campo verificando, nello stesso tempo, la stabilità dell’aggiornamento. (altro…)

LUMINAR AI è un ottimo software di fotoritocco della Skylum, giunto al terzo aggiornamento (gratuito) che comprende numerosi miglioramenti e funzioni in più.

Su Nadir Magazine una interessante recensione che non indulge nel mostrare per l’ennesima volta gli strabilianti effetti creativi di Luminar AI dei quali è pieno il web e ci sono numerosissimi esempi nel sito della Skylum, ma sulle notevoli possibilità in manuale per il totale controllo delle immagini. (altro…)

SIGMA, MADE IN AIZU
CRESCERE SEGUENDO I PROPRI SOGNI
Una piccola azienda giapponese a conduzione familiare diventata una delle realtà più consistenti nel mondo della fotografia attuale

Sigma è una azienda giapponese a conduzione familiare che ha sempre avuto la sua unica fabbrica nella ridente regione di Aizu dove la vita scorre serena. Non sembra la descrizione di un’azienda leader nel settore della fotografia, ma è la splendida realtà di chi ha avuto il coraggio di crescere seguendo i propri sogni. (altro…)